Cessione del credito

Cessione del credito

SUPERBONUS – BONUS FACCIATE – BONUS ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE 75% – BONUS RISTRUTTURAZIZONI 50%

CESSIONE DEL CREDITO D’IMPOSTA E SCONTO IN FATTURA:

La cessione del credito condominiale e lo sconto in fattura sono due modalità alternative per usufruire dei vantaggi fiscali previsti dal Governo per chi effettua interventi di riqualificazione energetica o di recupero del patrimonio edilizio.

Questi interventi possono beneficiare di diversi bonus, tra cui il Superbonus, il Bonus Facciate, il Bonus Ristrutturazioni 50% e il Bonus barriere architettoniche 75%.

La cessione del credito d’imposta consiste nel trasferire il diritto alla detrazione fiscale a un soggetto terzo, che può essere l’impresa che esegue i lavori, una banca o un intermediario finanziario, o un altro soggetto privato. In questo modo, il beneficiario del bonus non deve attendere la restituzione della detrazione in 5 o 10 anni, ma riceve subito il valore del credito.

Lo sconto in fattura, invece, consiste nel ricevere uno sconto sul costo dei lavori pari al valore della detrazione fiscale spettante. In questo caso, è l’impresa che esegue i lavori a cedere il credito d’imposta a una banca o a un intermediario finanziario, che le anticipa il valore dello sconto.

Entrambe le modalità sono facoltative e non prevedono alcun onere o costo aggiuntivo per il beneficiario del bonus.

COME PROCEDERE? LO STUDIO GIURINTANO TI OFFRE UN SERVIZIO COMPLETO E QUALIFICATO

Se sei un condominio che intende optare per la cessione del credito d’imposta o lo sconto in fattura, lo Studio Giurintano ti offre un servizio completo e qualificato, che comprende le seguenti attività:

• Predisposizione della documentazione e della modulistica necessaria per la cessione del credito o lo sconto in fattura, in conformità alle normative vigenti;

• Verifica e validazione della documentazione presentata, con particolare attenzione ai requisiti tecnici e fiscali degli interventi;

• Rilascio del VISTO DI CONFORMITÀ (solo per il Superbonus 110%) tramite partners accreditati, che attestano la correttezza dei dati e dei documenti relativi agli interventi;

• Compilazione ed invio telematico all’Agenzia delle Entrate del modello di comunicazione dell’opzione per la cessione del credito o lo sconto in fattura, con l’indicazione dei dati del cedente, del cessionario e degli interventi effettuati;

• Accesso alla piattaforma cessione crediti dell’Agenzia delle Entrate per formalizzare l’accettazione del credito da parte del cessionario e, se del caso, comunicare la sub-cessione a un ulteriore soggetto terzo;

• Assistenza all’impresa esecutrice dei lavori nella gestione della pratica presso gli istituti di credito, per ottenere l’anticipazione del credito o lo sconto in fattura.

Lo studio Giurintano ti offre la sua esperienza e competenza in materia di cessione del credito d’imposta e sconto in fattura, garantendoti un servizio rapido, sicuro e conveniente.
Contattaci  per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo gratuito.